Antonio Monda

Festa del Cinema di Roma, presentata la XII edizione


Davanti a una gremita Sala Pretassi all’Auditorium Parco della Musica, Piera De Tassis e Antonio Monda hanno presentato la dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, che si svolgerà dal 26 ottobre al 5 novembre 2017.
Come da tradizione, anche quest’anno la struttura firmata da Renzo Piano sarà il fulcro della manifestazione e ospiterà proiezioni, incontri, eventi, mostre, installazioni, convegni e dibattiti. I 1300 mq del viale che conduce alla Cavea saranno trasformati in uno dei più grandi red carpet al mondo.
Festa del Cinema di RomaLa Selezione Ufficiale della Festa del Cinema ospita 39 film, con l’obiettivo di offrire qualità ed eccellenza in tutte le espressioni cinematografiche: nel cinema indipendente, nella produzione di genere, nell’opera di autori affermati, in quella di registi emergenti, nella ricerca e nella sperimentazione, nel cinema di dichiarata vocazione spettacolare, nell’animazione, nella visual art e nei documentari. Un ruolo importante sarà anche quest’anno svolto dagli Incontri Ravvicinati con autori, attori e protagonisti della cultura italiana e internazionale, dalla Retrospettiva, dai Restauri e dagli Omaggi.
Dopo le voce e la grande attesa, sono stati resi noti, ufficialmente, i nomi delle star che sfileranno sul prestigioso red carpet romano, a partire da David Lynch, che riceverà il premio alla carriera, a Xavier Dolan, Christoph Waltz, Vanessa Redgrave, Ian Mckellen, Chuck Palahniuk, Michael Nyman, ma anche gli italiani Gigi Proietti, Nanni Moretti e Rosario Fiorello.
Accanto alla Festa, come sezione autonoma e parallela, Alice nella città organizzerà, secondo un proprio regolamento, una rassegna di film per ragazzi.
La dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma è prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma.
La manifestazione è promossa da Roma Capitale, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma, Regione Lazio, Fondazione Musica per Roma, Istituto Luce Cinecittà (in rappresentanza del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo).