Luca Mele

L’Eternità, primo romanzo del cantautore Luca Mele


Dal 26 novembre è in libreria “L’Eternità”, il primo romanzo del cantautore Luca Mele, edito da Kimerik.
«Questa è una storia inventata, avevo esigenza di scrivere altro rispetto alle canzoni», ha affermato il cantautore pugliese, da sempre un grande appassionato di musica. «Mi sono guardato prima dentro, poi intorno e ho iniziato a scrivere. Ogni personaggio ha un pizzico di me… quindi nessuno è estraneo alla mia vita, anche se fisicamente nessuno di loro esiste».
L'Eternità“L’Eternità” non è un romanzo d’amore, ma d’innamoramento. I due protagonisti si scambiano occhi, sguardi, respiri e parole, solo due volte in tutto il libro. All’inizio e alla fine. Tutto si svolge nei 5 giorni che precedono il Natale. La particolarità del romanzo è l’inizio: comincia con la stessa scena che verrà poi ripresa poi verso la fine della storia. La narrazione proseguirà raccontando come si è arrivati alla mattina di quel 24 dicembre. I due protagonisti sono molto simili. Vengono da due mondi diversi, ma una cosa accomuna entrambi: L’anima.
Frase ricorrente nel romanzo è “Segui i battiti del tuo cuore e non ti perderai mai”. Con questo romanzo Luca Mele ha un nuovo punto di partenza. Un altro paio di scarpe, per una strada diversa. Il romanzo è, inoltre, impreziosito dal cameo del poeta Gio Evan, che ha voluto riempire queste pagine scritte da Luca con una poesia sull’eternità.
Nella sua breve ma ricca carriera, Luca Mele ha preso parte a diversi contest musicali come il “Roxy Bar” di Red Ronnie, trionfando con il suo brano “Luna”. Per due volte ha aperto il concerto di Fabrizio Moro con il quale ha stretto una sincera amicizia. Nel 2016 è arrivato alla selezione finale di Sanremo Giovani con il brano “Diventerò Pazzo” e, inoltre, è arrivato in semifinale al concorso “Fabrizio De Andrè”, che aveva Dori Ghezzi come testimonial.