Scoperta a Trento la tecnica per riparare il DNA malato

Scoperta a Trento la tecnica per riparare il DNA malato

Buone notizie per la cura delle malattie genetiche. Presso l’Università di Trento è stato individuato un nuovo metodo per modificare il Dna a scopo terapeutico.
Si tratta di una tecnica di editing genomico proposta e sviluppata originariamente a Berkley e al Mit di Boston, ma che grazie ai nuovi studi del Centro di biologia integrata dell’Università di Trento, ha raggiunto l’affidabilità e la sicurezza necessarie nelle applicazioni cliniche in Italia.

Foto: Pixabay

Loading...