Barbara Bobulova nel film "Lasciami per sempre"

“Lasciami per sempre”, tragicommedia famigliare di Simona Izzo


Si intitola “Lasciami per sempre” la nuova commedia portata sul grande schermo da Simona Izzo, che racconta una trama drammatica, in chiave ironica, tipica di molte famiglie allargate. Anche il cast è allargato, nel senso che si tratta di un film corale, la cui trama viene fatta girare intorno al personaggio di Viola, interpretato da barbara Bobulova. C’è poi la sorpresa del personaggio di Nikos, il nuovo compagno di Viola, interpretato da Max Gazzé, anche se non è alla sua prima esperienza in veste di attore cinematografico. E poi Aida (Valentina Cervi), sorella di Viola, e Carmen (Veruska Rossi), la terza sorella. Vanni Bramati interpreta Davide, ex marito di Viola, padre di Lorenzo (Andrea Bellisario), figlio naturale di Davide e Viola. Tra gli altri protagonisti ricordiamo Maurizio Casagrande, Mariano Rigillo e Sean Cubito.
«E’ un film apparentemente divertente, si sorride, però in realtà il tessuto è drammatico», commenta Simona Izzo. «Tutto avviene nell’arco di una giornata in cui tutti hanno un’ambizione, un’aspirazione, una forte aspettativa. Nessuno vorrebbe andare a questi pranzi di famiglia, quando credono che la loro infelicità dipenda sempre dal proprio nucleo famigliare. In realtà pochi si assumono la responsabilità della propria infelicità».
Viola, divorziata da Davide in giovane età, è una creatrice di profumi. Dopo aver ritrovato la fiducia nell’amore tra le braccia di Nikos, decide di lasciarsi alle spalle il passato riunendo il complesso nucleo famigliare composto da mariti, ex mariti, padri e patrigni, figli e figliastri, cognati e ex cognati, sorelle, cugini acquisiti e quant’altro, in occasione dei festeggiamenti per i vent’anni dell’irrequieto figlio Lorenzo. Ma quello che doveva essere un momento di festa e di comunione si trasforma ben presto in una tragicomica resa dei conti. Se a questo si aggiunge: una bellissima e seducente ragazza dal carattere un po’ instabile, un vicino di casa superdotato intellettualmente, un figlio illegittimo che parla solo canadese e una ragazzina “figlia dei figli dei fiori”, il risultato non può che essere esplosivo.
La regista ha dimostrato ancora una volta di saper dirigere la pellicola con l’arguzia di sempre, raccontando una famiglia moderna in balia di una società in pieni crisi, non solo economica, ma anche identitaria e sentimentale.

«Non so perché, ma quando ho letto questo film sono stata colpita da un’onda di felicità», dichiara Valentina Cervi. «Poi ho capito, facendo il film, e osservando soprattutto il dipanarsi di tutti i personaggi, e allo stesso tempo venendo io da una famiglia molto allargata, come tutti hanno la possibilità di fare un grande salto liberatorio: quello di dire come ci si sente veramente».
Valentina Cervi nel film "Lasciami per sempre"
Prodotto da Giorgio e Vanessa Ferrero per la Film9, in collaborazione con Rai Cinema e distribuito da Notorius Pictures, “Lasciami per sempre” è nelle sale italiane a partire dal 20 aprile.

Guarda il trailer del film.