Fiori e alimenti afrodisiaci per un San Valentino speciale

Fiori e alimenti afrodisiaci per un San Valentino speciale


Il tragitto più breve per raggiungere il cuore di una persona è attraverso il suo stomaco. Può sembrare un modo di dire, ma, come in tutti i proverbi, cela un granello di verità. È risaputo infatti che la cucina è una delle arti di seduzione più utilizzate da sempre e che una volta conquistato il palato della persona amata, difficilmente il suo cuore opporrà resistenza. E ciò è ancor più valido adesso che ci si avvicina a San Valentino, la festa degli innamorati per eccellenza e il momento ideale per avventurarsi in cucina e dire al proprio partner, con un piatto succulento, quanto amore sentiamo nei suoi confronti.

Ma la preparazione di una cena speciale richiede un po’ di tempo e organizzazione: dalla scelta della tovaglia a quella dei fiori – e qui magari ci si potrebbe far aiutare da una delle compagnie esperte nella consegna di fiori a domicilio – dagli accessori agli alimenti, bisogna sapere selezionare gli elementi adeguati affinché l’incontro diventi memorabile. Ecco allora una lista di alimenti “afrodisiaci” che, dosati nelle giuste quantità, faranno cadere ai vostri piedi il vostro lui o la vostra lei.

Cioccolato
Questo alimento ancestrale aumenta la produzione degli ormoni responsabili della sensazione di benessere, un ottimo alleato per creare un momento di intimità. Che sia bianco, fondente, al latte, con le nocciole o nelle altre migliaia di varianti disponibili sul mercato, il cioccolato vince sempre!

Ostriche
Sebbene non siano un gusto alla portata di tutti i palati (e forse anche le tasche), questi frutti di mare sono uno degli afrodisiaci più noti da sempre. L’abbondanza di zinco, un minerale che innesca la produzione di testosterone, l’ormone che aumenta il desiderio sessuale, ne fa uno degli alimenti più indicati per un tête-à-tête speciale.

Vino rosso
La notte di San Valentino brindate al vostro amore con un calice di vino rosso. L’Italia è uno dei maggiori produttori al mondo di vino e ci sono tante varietà quanti sono i paesi dello stivale. Merlot, Cabernet, Chianti, Barolo, Negramaro, c’è solo l’imbarazzo della scelta! Questo nettare degli dèi contiene resveratrolo, un antiossidante naturale che migliora anche la circolazione, indispensabile per i momenti di batticuore… Ma attenzione a non esagerare: troppo vino causerà l’effetto contrario a quello desiderato.

Vaniglia
Il suo aroma ha degli effetti benefici sul sistema nervoso e facilita il rilassamento. E, si sa, a nessuno fa piacere essere nervoso la sera di San Valentino.

Melagrana
La melagrana è un frutto ricco di antiossidanti e questi, oltre a mitigare gli effetti dell’invecchiamento, consentono una migliore circolazione. Il colore rosso e il gusto dolce dei suoi chicchi possono essere un elemento divertente da tenere a tavola.

Peperoncino
La capsaicina, uno degli elementi chimici presenti in abbondanza nel peperoncino. stimola la circolazione del sangue e favorisce una maggiore sensibilità dei nervi. Il suo gusto piccante, poi, dà un po’ di brio alla serata.

Salmone e frutti secchi
Entrambi questi cibi contengono grosse quantità di acidi grassi Omega-3, ideali per la secrezione degli ormoni legati al desiderio sessuale. E se non vi piace il pesce o siete allergici alle noci, tenete a mente che anche i semi di zucca e quelli di lino sono ricchi questi nutrienti afrodisiaci.

Poto: Mariebergsskolan – Own work, CC BY-SA 4.0