Mattarella nel discorso di fine anno: «Il problema numero uno resta il lavoro»

Mattarella nel discorso di fine anno: «Il problema numero uno resta il lavoro»


Nella diretta televisiva dal Quirinale, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha pronunciato il suo secondo discorso di fine anno agli italiani, ricordando i momenti salienti che hanno scandito il 2016 e i propositi di miglioramento che il nostro Paese attende.
«Il problema numero uno del Paese resta il lavoro», ha dichiarato il capo dello Stato. «Nonostante l’aumento degli occupati, sono ancora troppe le persone a cui il lavoro manca da tempo, o non è sufficiente per assicurare una vita dignitosa. Non potremo sentirci appagati finché il lavoro, con la sua giusta retribuzione, non consentirà a tutti di sentirsi pienamente cittadini».
Mattarella ha poi toccato il tema della riforma della legge elettorale, con la necessità di avere due sistemi omogenei di voto tra Camera e Senato per andare a votare, ma anche lavoro, crescita e sicurezza.


Foto: Presidenza della Repubblica