Firma del Memorandum d’intesa sul Reddito di inclusione

Reddito di Inclusione: entro maggio il sostegno alla povertà


Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha ufficializzato Palazzo Chigi la cerimonia di firma del Memorandum d’intesa sul Reddito di inclusione, insieme al ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti. Entro maggio il Governo deve attuare la delega del Parlamento: il nuovo sostegno contro la povertà prenderà in considerazione un tetto Isee (6mila euro) ma anche un nuovo indicatore sul reddito delle famiglie effettivamente disponibile.
Il sussidio previsto sarà di 485 euro mensili, a cui potranno accedere anche le famiglie che possiedono piccole proprietà immobiliari, se prive di reddito. Che si continuerà a percepire per qualche mese anche dopo aver trovato lavoro, in modo da non essere disincentivati dal cercarlo.

Foto: Tiberio Barchielli (licenza CC-BY-NC-SA 3.0 IT)