Minniti interviene su immigrazione illegale e sicurezza urbana


Nel corso del Consiglio dei ministri, su proposta dei Ministri dell’interno Marco Minniti e della giustizia Andrea Orlando, è stato approvato un decreto legge che introduce disposizioni urgenti per l’accelerazione delle procedure amministrative e giurisdizionali in materia di protezione internazionale, per l’introduzione di misure volte ad accelerare le operazioni di identificazione dei cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione europea e per il contrasto dell’immigrazione illegale.
«Per consentire il punto di coordinamento tra il momento in cui viene deciso il rimpatrio del migrante irregolare e quello in cui viene effettuato, abbiamo chiesto di aprire dei centri di piccole dimensioni, uno per ogni regione, che possano raccogliere un massimo di 1600 persone su tutto il territorio nazionale», ha spiegato il ministro Minniti nel corso della conferenza stampa avvenuta a Palazzo Chigi.